Questa pagina è stata tradotta automaticamente

Quando non dovresti fidarti dell'antivirus


A volte abbiamo messaggi dai nostri utenti che dicono qualcosa del genere: "il mio antivirus dice che il tuo software è infetto da un trojan" ... e così via. Sono sicuro che messaggi simili hanno ricevuto da molte altre società, tra cui Skype, WhatsApp e altri. Qualsiasi software può essere vittima di un rilevamento "falso positivo" . Sì, anche nell'industria dei computer abbiamo questo termine. In questo articolo ti dirò come verificare se il file è veramente infetto o se il tuo antivirus gioca solo con te.

Innanzitutto, non fidarti di noi. Certo, diremo che non abbiamo trojan e virus. Cos'altro possiamo dire? Tu ci dai la colpa, staremo ancora in silenzio. Inoltre, siamo sicuri che pensi che il tuo antivirus sia sacro vergine. Pensiamo di sì, perché ci scrivi, non al produttore del tuo antivirus. È semplice.

Quindi, come capire chi sta mentendo? Puoi controllare i file sospetti usando altri 70 antivirus e vedere se un avviso è giusto o sbagliato. Internet ha un solo sito (fino ad ora) che aggrega oltre 70 database di antivirus di fama mondiale e consente di controllare un file utilizzando tutti gli antivirus con un solo clic. Ecco un link a quel sito:

https://www.virustotal.com

Basta caricare il file sospetto e vedere i risultati. Se la maggior parte degli antivirus afferma che il file è infetto, probabilmente è vero. Se solo uno o due, probabilmente, si tratta di un rilevamento di falsi positivi. E il tuo antivirus è più leggero.

Per provare le mie parole ti suggerisco di cercare su Google e vedrai molte persone lamentarsi di rilevamenti di virus falsi positivi su Skype, OneDrive e altre app. Queste app di Microsoft sono sicure che non abbiano virus, ma a volte il tuo santo antivirus è sbagliato.

Perché questo succede? Perché falsi positivi? Perché l'antivirus può "sospettare" un virus tramite una parte del codice. Nella maggior parte dei casi, di solito, non è un virus, ma sembra un virus. Penso che sia una stupida idea fare così ... È come se venissi dal dottore e lui dice "Ho il sospetto di influenza, ma non sono sicuro, ti permette di curarti dall'influenza". Ti fiderai di quel dottore? Ecco perché ti consiglio di disabilitare l'opzione per l'analisi euristica nel tuo antivirus (logica che cerca di indovinare se il file è pericoloso o no). L'antivirus non ha il diritto di "indovinare", l'antivirus deve sapere per essere sicuro. Altrimenti, possono manipolarti (vedi sotto come lo fanno).

Inoltre, visita il sito web del tuo antivirus. Da qualche parte in fondo o nel modulo di contatto troverai un link che dice "segnala falsi positivi". Cosa significa? Sanno che fanno errori e ti chiedono di aiutarli a risolvere un problema ... Siamo spiacenti, ma l'antivirus santo non esiste.

Durante gli ultimi 18 anni del mio lavoro in questo settore, ho notato poche aziende che usano avvisi "falsi positivi" molto spesso. Non perché si preoccupino della tua sicurezza, penso che vogliono tenerti stressato. Lo stress vende di più! Innanzitutto, vedi quanti "pericoli" sono presenti e in che modo il loro prodotto "ti protegge". Per spingerti ad acquistare la loro licenza. Ma tutti questi avvertimenti sono falsi e, se lo dimostrerò, risponderanno: "scusate, è un falso positivo".

Stai attento, non fidarti di nessuno,
Yuri S.
Capo dell'ufficio sviluppo


Supporto

Contattaci
Ho dimenticato la chiave
Politica sulla riservatezza
Politica di rimborso
Accordo sul software
I nostri prodotti

  Wipe
  Prevent Restore
  Secret Disk
  Duplicate File Finder
  Secure Delete
★ In che modo la funzione di ripristino del sistema viola la tua privacy?
★ Perché "superapp" è una seccatura?
★ In quali casi alcuni file possono essere recuperati dopo aver utilizzato "Prevent Restore"? Come evitarlo?


© PrivacyRoot IFG // International Freelance Group
Tutti i diritti riservati.

Questo sito Web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito Web.

Thu Aug 13 02:55:28 PDT 2020 • Sitemap for robots