Questa pagina è stata tradotta automaticamente

Cosa c'è di più sicuro per smartphone: impronte digitali vs codice a 6 cifre?


Tutti noi abbiamo un'applicazione bancaria sullo smartphone. È la chiave e l'accesso ai nostri soldi. Quando apri l'app della tua banca, ti consente di scegliere come proteggere l'accesso a quell'app (e al denaro), utilizzando l'impronta digitale o un codice di 6 cifre. Inoltre, l'accesso all'intero telefono potrebbe essere protetto da impronte digitali o codice a 6 cifre. In questo articolo ti darò consigli che miglioreranno la sicurezza generale del mobile banking.

Ti suggerisco di utilizzare la sicurezza a due livelli: impronta digitale e codice a 6 cifre. Lasciami spiegare perché.

Innanzitutto, quando apri il telefono dovresti usare l'impronta digitale, perché è un modo sicuro e conveniente (la comodità è importante perché sblocciamo i nostri telefoni centinaia di volte al giorno!). L'app della banca deve essere protetta da un codice di 6 cifre ma non da un'impronta digitale! Perché è un altro livello di sicurezza, è meno conveniente, ma l'app della banca non viene utilizzata di frequente, giusto?

Perchè così?

Perché in condizioni normali l'attaccante non avrà accesso al dito (per scansionare l'impronta digitale) o alla mente (per ottenere il codice a 6 cifre). Dirai semplicemente "no" all'attaccante. Ma stiamo parlando di casi penali, e in questi casi la situazione diventa insolita, a volte non hai nemmeno la possibilità di dire "no".

Esempio. Ti sei sentito con un attacco di cuore per strada, o qualcuno ti ha colpito la testa, o altrimenti ti ha paralizzato. Nel caso in cui tu abbia una protezione a un solo livello - solo l'impronta digitale - l'attaccante ti prenderà semplicemente la mano e sbloccherà il tuo telefono e l'app di banca senza la tua autorizzazione. Se hai una protezione a due livelli, l'attaccante sarà in grado di sbloccare solo il tuo telefono, ma per accedere all'app della banca (e ai tuoi soldi) ha ancora bisogno del codice, che è nella tua mente e non può essere rubato o utilizzato senza la tua autorizzazione.

Per le banche consiglierei di creare l'opzione "password sotto pressione" come terzo livello di sicurezza. In caso di pressione la persona sarà in grado di utilizzare la "password sotto pressione" invece della normale password per comunicare alla banca che il suo account è stato compromesso o che è in pericolo.


Supporto

Contattaci
Ho dimenticato la chiave
Politica sulla riservatezza
Politica di rimborso
Accordo sul software
I nostri prodotti

  Wipe
  Duplicate File Finder
  Prevent Restore
  Secret Disk
  Secure Delete
★ Chiudi la tua webcam con una nota adesiva
★ Quando non dovresti fidarti dell'antivirus
★ In che modo la funzione di ripristino del sistema viola la tua privacy?


© PrivacyRoot IFG // International Freelance Group
Tutti i diritti riservati.

Questo sito Web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito Web.

Thu Oct 29 14:20:36 PDT 2020 • Sitemap for robots